\ /

One week in London!

Emanuele Locatelli, vincitore dello School Contest 2019, è rientrato qualche giorno fa da Londra e ha condiviso con noi le sue personali impressioni di questa esperienza particolarmente significativa per un ragazzo della sua età.

  1. Era la prima volta che andavi a Londra? Si, l'esperienza con Sorint dall' 11 al 15 novembre per me è stata la prima occasione di soggiornare a Londra. Ci ero già stato prima, ma solo per uno scalo aereo.
  2. Che aspettative avevi e come ti è sembrata la città? Partendo non mi sono creato troppe aspettative, ho preferito prendere tutto come veniva. La città mi è sembrata molto accogliente e ben organizzata, soprattutto nella gestione dei trasporti pubblici.
  3. Come te la sei cavata con l’inglese? Con l'inglese non ho assolutamente avuto problemi, mi ci è voluto qualche minuto il primo giorno per sbloccarmi ed entrare nella mentalità ma poi è stato tutto fluido e semplice.
  4. Che cosa hai fatto negli uffici Sorint durante la tua permanenza? Durante il mio periodo sono stato seguito da Manoj Talwar e Basit Ahmad, mi hanno spiegato l'utilità e le potenzialità di Linux, e mi hanno fatto un corso accelerato sulle basi della programmazione in HTML e Python, e l'integrazione di MariaDB e Ansible per la gestione dei database e dei server da remoto.
  5. Sono state attività interessanti? Tutte le attività svolte mi hanno molto coinvolto sia sul posto di lavoro che anche poi in hotel, le ho trovate molto utili e personalmente interessanti.
  6. E’ stata un’esperienza che consiglieresti? Perché? E' un'esperienza che consiglierei a tutti di fare non solamente per l'apprendimento di nuove nozioni, ma anche per conoscere il mondo del lavoro all'estero e comprendere il funzionamento delle altre società e degli stati europei.

Grazie Emanuele, stay in touch

comments powered by Disqus